Ritocchino a primavera
Ecco gli interventi più richiesti

In primavera, di solito, si esce da quella sorta di torpore che accompagna la stagione fredda e si riscopre la voglia di piacere e di piacersi. È questo il periodo dell’anno in cui molte persone decidono di regalarsi il “ritocchino” per affrontare la bella stagione con maggiore sicurezza e serenità.

Quali sono gli interventi più richiesti in primavera?
Qual è il ritocchino più gettonato?

Gli Interventi più richiesti a Primavera


1. La bio-rivitalizzazione


La bio-rivitalizzazione, o biostimolazione, è un trattamento mini-invasivo che sfrutta le proprietà di un potente mix assolutamente biocompatibile al fine di stimolare la rigenerazione cellulare, per una pelle più soda, idratata e per un incarnato più luminoso e disteso. Si tratta di micro-iniezioni di un composto a base di acido ialuronico a basso peso molecolare, vitamine, minerali e aminoacidi, in grado di
stimolare la rigenerazione cellulare e contrastare l’azione dei radicali liberi. Il risultato: la pelle viene profondamente idratata e stimolata e riacquista solidità, struttura e luminosità.

ritocchino viso

2. Il peeling chimico


Il peeling è un trattamento di esfoliazione profonda, a base di sostanze chimiche che sono in grado di eliminare impurità e cellule morte che “soffocano” la pelle, rendendo l’incarnato spento e limitando i processi vitali di rinnovamento.

Con questo trattamento la pelle ritrova immediatamente freschezza e luminosità e, in più, viene attivamente stimolata nei suoi processi di ricambio cellulare.

I risultati, quindi, vanno oltre il semplice miglioramento dell’aspetto e del colorito e si spingono, in base alla potenza delle sostanze chimiche usate, fino alla minimizzazione ed eliminazione di cicatrici, macchie cutanee e rughe.

3. Il Botox


Uno dei trattamenti più gettonati in primavera e, in realtà, durante tutto l’anno, è il Botox. Effettivamente è il ritocchino più richiesto per distendere le rughe. Di cosa si tratta? Il Botox, o tossina botulinica, è una sostanza in grado di limitare l’attività contrattile della muscolatura del viso. In questo modo la pelle subisce una minore sollecitazione a contrarsi nei movimenti caratteristici della mimica facciale: questo significa che la pelle si distende naturalmente, le rughe scompaiono e si previene persino la formazione di nuove.

botox

4. I filler a base di acido ialuronico


Anche i filler a base di acido ialuronico riscuotono sempre molto successo tutto l’anno, ma è in primavera che vengono particolarmente richiesti, grazie al loro molteplice utilizzo: con i filler si “riempiono” le rughe e si ridona volume e turgore ai tessuti – sono particolarmente apprezzati per gli zigomi e le labbra.

Si tratta di una procedura sicurissima: l’acido ialuronico che viene iniettato sottopelle è una sostanza completamente bio-compatibile. Il nostro organismo, infatti, la conosce bene, perché la produce: l’acido ialuronico è uno dei costituenti fondamentali dell’epidermide, la cui produzione, purtroppo, rallenta a causa dei naturali processi di invecchiamento della pelle, con le ovvie conseguenze che questa carenza progressiva comporta, ovvero la perdita di idratazione, di tono, di elasticità e l’inevitabile comparsa di rughe. I filler all’acido ialuronico contrastano proprio questi effetti negativi, in maniera del tutto sicura e naturale.

Prenota un appuntamento
Visita Gratuita, Clicca per chiamare
+393477191486
oppure Invia la richiesta compilando il modulo, verrai contattato dal centro più vicino.

I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.