La laserlipolisi, nota anche con il nome di Lipolaser, è la valida alternativa al laser per la liposuzione. Esso consiste in un trattamento di liposcutura non invasiva, che garantisce ottimi risultati per la completa rimozione di inestetismi come le culotte de cheval, ovvero le antiestetiche sacche di grasso che si formano ai lati delle cosce, nei trattamenti contro la cellulite ed è anche efficace per eliminare quegli accumuli conosciuti con il nome di maniglie dell’amore.
Il vantaggio della laserlipolisi è, come già accennato, il fatto di non essere un trattamento invasivo come la liposuzione la quale spesso spaventa o scoraggia le persone che vorrebbero risolvere dei difetti che non permettono di vivere a loro agio con il proprio corpo e le quali, chiaramente, non sono state capaci di contrastare il problema attraverso la regolare attività fisica e la corretta alimentazione.

Cosa è esattamente il Lipolaser?

Il Lipolaser viene utilizzato da un medico specializzato, il quale effettua una micro incisione sulla parte interessata, preventivamente anestetizzata.

Ciò che avviene in termini pratici, durante il trattamento, è la scomposizione delle particelle di grasso in acqua ed enzimi, ovvero l’idrolisi. I grassi che si depositano nel corpo vanno visti come delle riserve che saranno utilizzate quando il fabbisogno corporeo lo richiederà, come avviene ad esempio durante i cali di glucosio, momento in cui si attivano le spie che segnalano che siamo in riserva, per intenderci. La lipolisi è un valido aiuto nel momento in cui, intervenendo e scomponendo le particelle di grasso, queste circoleranno in modo più agevole attraverso il flusso del sangue, consentendo il loro riutilizzo come accade con un vero e proprio combustibile.

Attraverso l’utilizzo del lipolaser, oltre all’eliminazione dei cuscinetti, si noterà una visibile diminuzione dell’antiestetico effetto a buccia d’arancia, ovvero della cellulite; chiaramente prima si interviene sull’inestetismo e maggiore sarà il risultato.
Il lipo laser non è adatto ai soggetti obesi o che mirano a perdere una quantità di peso notevole, giacché non è questo lo scopo del trattamento: chi sceglie questo tipo di soluzione deve essere consapevole di possedere un peso che si avvicini a quello che dovrebbe essere il suo peso corporeo reale, poiché si tratta di un modellamento della figura che già si ha.  Questo genere di trattamento, inoltre, non è adatto alle donne in stato di gravidanza.
Per maggiori informazioni su possibili controindicazioni e, in generale, per sapere se è un trattamento adatto a voi, potete tranquillamente contattarci.

Effetti collaterali e risultati del Lipolaser

Gli effetti collaterali sono minori rispetto a quelli che si potrebbero riscontrare durante un trattamento maggiormente invasivo. Con il Lipolaser il taglio effettuato dal chirurgo è di circa soli 2 mm, pertanto si potrebbe verificare un rigonfiamento della parte interessata o un leggero livido ed entrambi scompaiono comunque nel giro di pochi giorni.
Talvolta potrebbe comparire una leggera infezione ed è questo il motivo per il quale lo specialista valuta se è necessaria la prescrizione di un breve ciclo preventivo di antibiotici.

I risultati del trattamento con il laser si ottengono in un lasso temporale che va dai tre ai sei mesi: in questo frangente il grasso verrà metabolizzato in modo naturale e sarà possibile vedere il risultato finale, che in ogni caso, sarà già riscontrabile dopo soli due mesi dal trattamento.

E’ interessante aggiungere che il calore emanato dal laser sulla pelle creerà un effetto tensore che contribuirà a tirarla sentendola più tonica e più liscia, notando una notevole diminuzione dei “buchi” causati dalla cellulite, sin da subito.
Subito dopo il trattamento si può andare tranquillamente a casa, tuttavia essendo stati sottoposti ad anestesia si potrebbe avvertire sonnolenza ed è quindi opportuno farsi accompagnare.

Prenota ora la tua
VISITA GRATUITA

800 401 552

Oppure mandaci un messaggio e prenota tramite e-mail.


Questo sito è protetto da reCAPTCHA e la Privacy Policy e Terms of Service di Google.

NEWSLETTER MICENTER