Massa Grassa
Come calcolarla

Parlando di alimentazione e salute ti sarà sicuramente capitato di sentir parlare di massa grassa. Sai di cosa si tratta? E sai come si calcola?

La massa grassa, o, in inglese, Fat Mass, è il complesso dei grassi presenti nel corpo umano, ed è composta da grasso essenziale o primario e da grasso di deposito.
Il grasso essenziale o primario è necessario al funzionamento dell’organismo, per la nostra salute e sopravvivenza.

È collocato perlopiù nel sistema nervoso centrale, nel midollo osseo, nelle ghiandole mammarie, nei reni e nella milza.
Da notare che la percentuale di grasso essenziale è più alta nelle donne rispetto agli uomini, poiché è strettamente legata alle esigenze biologiche femminili, quali, ad esempio, la gravidanza.

Parliamo, infatti di valori che sono il 12% nelle donne e il 3% negli uomini. Questi sono anche valori minimi sotto i quali la percentuale di grasso essenziale non deve mai scendere, poiché questo comporterebbe la compromissione di tutta una serie di processi biologici fondamentali e, quindi, porterebbe a un deterioramento dello stato di salute generale.
Il grasso di deposito, invece, è la riserva energetica dell’organismo e si accumula nel tessuto adiposo, che si trova a livello sottocutaneo. Se ne può trovare anche in sede viscerale.
Anche per questo grasso ci sono dei valori di riferimento che variano in base al sesso, all’età, all’etnia e allo stile di vita. Possiamo, comunque, indicare un valore medio: in un organismo sano e in forma la percentuale di grasso di deposito si aggira intorno al 12%.

Grasso essenziale + grasso di deposito = massa grassa

La percentuale di massa grassa si ricava proprio da questa somma. Per cui:

• massa grassa negli uomini: 3% + 12% = 15%
• massa grassa nelle donne: 12% + 12% = 24%

Come si calcola la massa grassa?


Per calcolare in pratica la massa grassa esistono più metodi, più o meno pratici, più o meno accurati, più o meno costosi – plicometria, bioimpedenziometria, Dexa, creatinina, risonanza magnetica, TAC, K40, ultrasuoni.
Ma c’è anche un metodo semplice, immediato e alla portata di tutti che permette di calcolare la massa grassa. Si tratta della formula di Wilmore e Behnke. Tramite un calcolo basato sulle misurazioni di vita, fianchi e collo si ottiene un valore che esprime la percentuale di massa grassa.

Questo metodo fornisce anche una tabella con dei valori di riferimento, per interpretare il risultato ottenuto:

• Uomini 2% Donne 12% Pericolo per la salute
• Uomini 15% Donne 24% Valore normale
• Uomini 25% Donne 30% Valori al di sopra della norma
• Uomini >25% Donne >32% Obesità



Prenota un appuntamento
Visita Gratuita, Clicca per chiamare
+393477191486
WhatsApp
oppure Invia la richiesta compilando il modulo, verrai contattato dal centro più vicino.

I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.