Naso a Patata
Come è fatto e come correggerlo

Come è fatto un naso a patata? Come può essere descritto un naso che viene indicato da questa buffa definizione?

Per capire come è fatto un naso a patata facciamo prima un brevissimo discorso in generale sull’anatomia del naso.

Il naso


Il naso è il nostro organo dell’olfatto, nonché entrata principale delle vie respiratorie e si trova proprio al centro del volto.
Per descrivere la sua struttura vengono individuate 5 aree:
• la radice, che è la porzione superiore del naso e si presenta in continuità con la fronte
• il ponte, che è la parte situata appena sotto la radice e compresa tra gli occhi
• il dorso o cresta, che è la parte prominente, ben visibile soprattutto di profilo
• la punta o apice, che è situata all’estremità del dorso, nella parte inferiore del naso; qui si trovano le due aperture, le narici, che sono l’accesso alle cavità nasali
• le ali, che sono le porzioni di naso laterali al dorso e alla punta, che circondano le narici

Il naso a patata


Un naso viene definito “a patata” quando si presenta con un dorso regolare e proporzionato, ma con una punta larga e tondeggiante e con le ali molto marcate e voluminose, e, di conseguenza, con le narici molto grandi.
Ci sono poi anche delle varianti del naso a patata. Infatti, vengono ugualmente così definiti anche i nasi che presentano tutte le caratteristiche descritte sopra più una piccola gobba sul dorso e i nasi che hanno la punta dalla tipica e inconfondibile forma senza però avere le ali molto pronunciate.

Il rinofima


Citiamo questa patologia solo perché anche in questo caso il naso potrebbe venir descritto, in maniera impropria, come “a patata” per via dell’aspetto che assume. Infatti, questa malattia comporta una sorta di deformazione del naso, che lo rende bulboso, dalla pelle ispessita e dal colore rosso/violaceo.
In realtà, il naso a patata e il rinofima non hanno nessuna correlazione e volevamo tranquillizzare tutti coloro che potrebbero sentire utilizzare questa definizione in maniera impropria. Quindi, avere il naso a patata non vuol dire assolutamente avere una malattia.

I rimedi per il naso a patata


Pur sapendo che il naso a patata è legato unicamente all’estetica del naso, esso potrebbe essere ugualmente fonte di disagio: qualora la forma del naso dovesse generare un calo dell’autostima e un problema di accettazione della propria immagine, cosa si può fare?
La risposta a questo problema ci viene fornita dalla chirurgia estetica: con un intervento di rinoplastica si possono rimodellare quelle porzioni di cartilagine il cui eccesso determina la forma a patata, ovvero la punta nasale e le ali nasali.



Prenota un appuntamento
Visita Gratuita, Clicca per chiamare
+393477191486
WhatsApp
oppure Invia la richiesta compilando il modulo, verrai contattato dal centro più vicino.

I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.